Post Produzione Fotografia Paesaggio

Il mio approccio

Spesso, troppo spesso, ho sentito parlare di ripresa e post-produzione come se queste due fasi potessero esistere ed avere un senso compiuto l’una senza l’altra.

Nella mia personale visione, li considero come due pilastri solidi e solidali, sui quali si erge la Fotografia.

Non può esistere una fase di post-prouzione senza fase di ripresa, così come non esisterà mai una fase di ripresa senza post-produzione.

La Fotografia, per me, è solo il principio di un processo comunicativo e non il suo completamento.

Leggi fino in fondo
perchè ti mostro come interpreto e Post-Produco i miei Raw!

Tre cose su di me

Sono un fotografo paesaggista professionista, docente Nikon School e docente FotoCorsi.

Mi occupo di consulenza e formazione professionale attraverso corsi, workshop, meeting e viaggi fotografici.

Ho un figlio, e si chiama TMPanel: uno strumento da me concepito per semplificare, velocizzare e migliorare l’intero flusso di lavoro del fotografo.

Tre cose sul TMPanel

È un’estensione per Photoshop interamente “Made in Italy”.

È uno strumento creato da un fotografo per il fotografo, ed è in continuo sviluppo.

È tremendamente semplice, preciso e veloce.

Tre cose sul mio metodo

Sono estremamente pignolo e non do mai nulla per scontato. È fondamentale spiegare passo dopo passo il perché, e come, si compiano determinati interventi.

Non mi occupo di 10 generi fotografici… ne faccio solo 1! Amo il paesaggio, mi sono specializzato in questo, e pretendo il massimo da me e dai miei corsisti.

L’approccio didattico è mirato all’ottenimento di un concreto risultato finale, partendo sempre da una fondamentale lettura dell’immagine fotografica.

Tre cose molto importanti

CONTRASTO: la gestione del contrasto è uno dei linguaggi da padroneggiare con maggior cura. La nostra comunicazione inizia con “luci” ed “ombre”.

COLORE: saper leggere e “gestire” il colore è una fase estremamente delicata quanto importante. Emozioni e sensazioni sono legate al colore.

DETTAGLIO: una ricerca di quel dettaglio fine, pregiato, che abbia una pasta… un legante… ma mai pesante. Come un buon condimento, o un punto alla fine della sua frase.

 

Se vuoi un corso personalizzato contattami!

Tre cose che fanno la differenza

LETTURA: tutto inizia da una corretta lettura dell’immagine. Dalla fase di scatto a quella di sviluppo e post-produzione. Non serve un pc, né tantomeno una reflex… servono solo i nostri occhi!

INTERPRETAZIONE: quì possiamo mettere la nostra firma. Una fase importante tanto quanto la composizione nella fase di rirpesa. È così che un Fotografo lascia la sua firma.

BUON GUSTO: come in ogni arte non può essere insegnato…

Tre cose che sembrano difficili

HDR REALISTICO: HDR non è sinonimo di fotografia cartonata, ipersatura, con chiarezza a +100 e totalmente innaturale! Bastano veramente pochi e semplici passaggi per ottenere un risultato naturale e fotorealistico.

GESTIONE DEL RUMORE: gestire il rumore è molto più importante che ridurlo! Utilizzare un flusso di lavoro accurato e non distruttivo è il primo passo per ottenere delle immagini “pulite”.

PUBBLICAZIONE WEB E STAMPA: spazi, profili, metodi… pubblichiamo una foto sul web ma vediamo dei colori differenti? Stampiamo ma i risultati sono estremamente deludenti? È più semplice di quello che credi, ma stai lavorando nel modo sbagliato.

Tre cose che voglio trasmetterti

SENSO CRITICO: non esiste un giudizio assoluto ed insindacabile. Tuttavia esistono degli approcci “corretti” con i quali poter ragionare su quale sia il linguaggio più adatto a comunicare il nostro messaggio.

CONSAPEVOLEZZA: detesto la pappa pronta, così come imporre una scaletta come se fosse il “Santo Graal”! Quello che voglio, è farti capire il perchè si stiano facendo determinate scelte.

FLUSSO DI LAVORO: avere un flusso di lavoro significa percorrere una strada senza prendere sbandate, in modo da poter ottenere il risultato desiderato nel modo più corretto possibile e nel minor tempo possibile.

Tre cose che dico spesso

RAPIDO: se sei bloccato per ore ed ore sulla stessa fotografia e non riesci a venirne fuori… spegni il pc e riposati!

SEMPLICE: ragionare in modo semplice paga sempre! Eppure può dimostrarsi assai complesso. Proprio per questo il primo dei miei obiettivi è quello di semplificare la fase di post-produzione.

EFFICACE: la post-produzione deve esser adoperata in modo consapevole, in modo che possa essere un valido supporto per la propria espressione artistica.

 

Se vuoi un corso personalizzato contattami!

 

Cosa dicono dei miei corsi?

 

Sono appena tornato dal weekend del Workshop di Post produzione del paesaggio con Gaspare. Se si vuole parlare del corso e del fotografo è necessario prima parlare dell’uomo. Dopo la prima ora di lezione capisci che quello non sarà un workshop come gli altri perchè davanti non c’è uno dei tanti fotografi che sono sparsi per l’Italia. Gaspare quando parla non si limita ad insegnare ma cerca di trasmettere le sue conoscenze con una passione e un amore per la fotografia che lo distinguono nettamente dalla massa. Il tempo scorre e non sembra di essere a lezione. In aula non c’è un docente ma un amico, uno come tutti noi che si mette al tuo fianco e ti spiega concetti che possono essere molto complessi con una semplicità e una simpatia che all’improvviso diventa tutto chiaro. Ogni dubbio e ogni domanda hanno una risposta. Se c’è una regolazione o un effetto particolare non ti viene spiegato e basta ma ti viene detto il PERCHE’ lo si utilizza che secondo me è la chiave di volta per fare il salto di qualità. Se ci sarà una seconda puntata di questo workshop ci sarò. Per adesso ringrazio di cuore il fotografo e il suo genio ma soprattutto la persona che mi ha aiutato a fare un grande passo in avanti in questo meraviglioso viaggio che è la fotografia.

Andrea G.

 

Concluso il workshop da una settimana. Ho volutamente aspettato prima di lasciare un feedback per poter confermare le mie sensazioni provate durante il corso. Ebbene si…Gaspare ha portato la mia post-produzione ad un altro livello, nonostante avessi già frequentato altri corsi su lightroom e photoshop presso docenti molto preparati. 16 ore di corso sembrano tante, ma in realtà passano in un baleno (anche grazie alla capacità di Gaspare nel spiegare in modo semplice e senza essere noioso) e alla fine vorresti ricominciare con tanti altri contenuti che il tmpanel può offrire. Consiglio vivamente questo corso a chi ama la fotografia di paesaggio e ha già un’ottima conoscenza di photoshop ma non vuole smettere di migliorarsi.

Federica V.

 

Cosa dire del corso di Gaspare se non ” Partecipate , non ve ne pentirete!!! ” e così è stato per me. Ma partiamo dal principio , già da un po’ di tempo sentivo la necessità di approfondire le mie conoscenze sulla post produzione , così dopo aver acquistato il TM Panel e averci giocato un po’, ho deciso di partecipare a questo corso. Gaspare è una persona incredibile, un professionista con la P maiuscola ma sempre attento e vigile alle esigenze dei suoi corsisti. Il corso è stato a interessantissimo, e gli argomenti trattati sono stati veramente tanti , ma tutti ampiamente spiegati a dovere e con dovizia di particolari , senza per questo mai tralasciare l’aspetto umano , che è stato senza dubbio il vero valore aggiunto. Gaspare è un militare quando spiega , ma c’è sempre spazio per una battuta e un sorriso e così i due giorni di corso sono volati via senza nemmeno accorgersene. Esperienza assolutamente consigliata che spero di poter ripetere quanto prima!!!

Davide F.

 

Ho appena finito il corso di post produzione del paesaggio tenuto da Gaspare Silverii al quale dico grazie grazie grazie!!!!
Grazie 1 – perché è un grande insegnante: insegna con entusiasmo, semplicità, chiarezza e umiltà! E’ esigente ma non lascia indietro nessuno.
Grazie 2 – perché è un grande innovatore. Nuovo modo di pensare e gestire la post produzione: più naturale, più veloce e più realistica. Secondo me la sua creatura diventerà un punto di riferimento per tanti.
Grazie 3 – perché è un grande professionista che cura tutto e tutti con estrema attenzione, razionalità e dedizione.
Sono stati due giorni intensi ma sono estremamente soddisfatto. Mi ci vorrà tempo per sedimentare tutto quello che ho appreso.
Grazie mille Gaspare, a presto.

Paolo Z.

 

Beh, non ci sono abbastanza parole per definire ciò che mi hai lasciato dopo questo corso, volevo farti i miei più sinceri complimenti, Gaspare, sei una persona davvero in gamba, un professionista serio, e la tua capacità comunicativa è a tratti emozionante, un pozzo di conoscenza dal quale attingere.
Il corso veramente molto ben fatto e istruttivo, una due giorni pregna di nozioni, e nonostante il programma fosse già supercarico non ti sei mai risparmiato nel dare “Jolly” come li definisci tu a go go.
Davvero grazie, anche per la stufetta.

Diego A.

 

Posso solo dire che ho partecipato a diversi altri WS di post produzione e non ho MAI trovato tanta professionalità, competenza e disponibilità.
Aggiungerei anche che il TMPanel è di una versatilità straordinaria e permette di tirar fuori da uno scatto tutta la sua potenzialità.
Grazie Gaspare Silverii

Maddalena S.

 

Ho conosciuto il TM panel online e da subito mi ha incuriosito. In un secondo momento ho conosciuto il creatore di questo gioiellino, Gaspare, e vedendo le sue foto ho voluto informarmi sull’utilizzo del TM Panel e sul workflow del creatore stesso, che essendo tale credo sia la stata la cosa migliore. Gaspare si è dimostrato sin dai primi istanti una persona semplice, con spirito di iniziativa, disponibile su qualsiasi aspetto e molto preparata sia in ambito fotografico che in quello della post produzione. Grazie ai suoi insegnamenti e consigli riesco a vedere la fotografia, ragionando su alcuni fattori che la compongono, con un altro occhio e di conseguenza anche la post produzione.

Davide L.

 

Corso molto … ma molto interessante … Gaspare persona preparatissima e squisitissima .. non ci sono altri superlativi.
Adatto a tutte le persone che vogliono imparare a post produrre foto in modo corretto, grazie e soprattutto anche al TMPanel, che permette correzioni professionali.
Ma quello che credo faccia la differenza è Gaspare. Un bravo insegnante che ti fa comprendere , prima ancora di iniziare a post produrre con il software, come leggere la fotografia e dove si può/deve intervenire per migliorare la stessa.
Per quanto mi riguarda , per il volume di informazioni ricevute non basterebbero 2 settimane, ma con la pratica che sto facendo e la documentazione sono già riuscito a prendermi delle soddisfazioni.
Che dire oltre… Grazie Gaspare!

Gianluca S.

 

Veramente ECCELLENTE, corso davvero esauriente al di sopra di ogni aspettativa. Dopo una prima parte di ripasso generale è stato affrontato in modo assolutamente completo e inconfutabile l’intero flusso di lavoro per la post produzione di paesaggio, non solo con TM panel ma con tutti gli strumenti a disposizione di Adobe. Livello avanzato e forse qualcosa di più, consiglieri di affrontarlo con una buona dose di conoscenza dei vari software, anche se Gasperi non lascia indietro nessuno, un vero leader!
Vorrei altresì dire che al di là dell’indubbia preparazione tecnica, Gaspare è persona attenta, una compagnia eccellente.
Non sono complimenti di circostanza, potrei scrivere altro, ma per me la verità!

Marco B.

 

Posso dire che è stata un’esperienza bellissima, il corso è veramente molto interessante e strutturato bene. Gaspare è un’insegnante che ti lascia esterrefatto, ha una cultura a tutto tondo sulla fotografia impressionante e sulla post produzione è un vulcano. Per le persone che vorrebbero fare questo corso in futuro ma frenati dal costo, non preoccupatevi, fatelo, saranno soldi investiti benissimo, imparerete tecniche di post altamente professionali.

Giovanni B.

Tre cose da evitare

UTILIZZO “A CASO” DEGLI STRUMENTI: curve, valori tonali, saturazione, vividezza, maschera di contrasto, nitidezza, metodi di di fusione… Ogni strumento nasce per una precisa necessità, e deve esser adoperato nel modo corretto.

AVERE FRETTA: per far un buon lavoro occorre calma. Che siano solo 10 minuti o qualche ora, ogni intervento deve esser sempre valutato e ben ponderato.

IL PARERE DELL’AMICO: a meno che il tuo amico non sia un Professionisa del settore, ti vorrà sempre troppo bene e ti incoraggerà con mille complimenti senza dare una concreta direzione al tuo lavoro ed alla tua crescita artistica.

Meno è meglio!

Il vero segreto risiede nel correggere il meno possibile, e con meno “passaggi” possibili.

Se vuoi un corso personalizzato contattami!

 

Visite complessive :

092256
Total views : 190951